Come ricollegare le vecchie immagini Windows Live ai post

Come già accennato nel mio precedente post Letti separati, Windows non permette più il collegamento diretto con le immagini archiviate sulla nuova piattaforme OneDrive (ex SkyDrive, ex Windows Live Spaces, ex MSN).
La conseguenza immediata è che se avevate dei post che linkavano tale immagini, adesso queste immagini non si vedono più.
Nel mio caso ho diversi vecchi tutorial (generalmente di grafica), scritti quando il blog era sulla piattaforma Windows Live Spaces, che per l’appunto utilizzano immagini dimostrative archiviate sui server Microsoft.
Dopo il passaggio a WordPress, Microsoft si è occupata di aggiustare in tempo reale i relativi link, così che le immagini continuavano ad essere viste anche sulla nuova piattaforma.
Da un po’ di tempo non è più così. OneDrive non permette più la gestione delle immagini come tali, ma le considera come “oggetti” (al pari degli altri documenti, tipo Excel o Word).
Non è più possibile quindi inserire immagini col classico tag <img src=”…” > del linguaggio HTML, che è proprio quello utilizzato nei vecchi post. OneDrive permette solo l’inserimento “embed” attraverso il tag <iframe… >. In pratica è come aprire una finestra nel post, attraverso cui si vedono le “cose” che stanno sul server Microsoft.
Solo che, per motivi di sicurezza, questa tecnica non piace a WordPress che in genere la taglia al momento della pubblicazione.
Dico “in genere” perché in questo caso ha deciso di fare un’eccezione, visto i problemi, e trasforma il codice embed in modo da fare risultare l’immagine come fosse un oggetto di Office.

È possibile quindi correggere il codice delle immagini nei vecchi post sostituendolo con quello che fornisce OneDrive che, a sua volta, sarà sostituito in maniera trasparente dal codice di WordPress.

La procedura è la seguente:

1) Editare il post da correggere, selezionare la modalità Testo (accanto a Visuale – in alto a destra dell’area di editing), e individuare l’immagine (o le immagini) da correggere cercando il tag <img … >.

2) In un’altra scheda o pagina del browser accedere al proprio account OneDrive e aprire l’album dove c’è l’immagine da mostrare.

3) Selezionare l’immagine cliccando sul quadratino che appare in alto a destra della stessa (non cliccare direttamente sull’immagine perché si entra nella modalità visualizzazione e ci si complica la vita).

4) Sul menu in alto selezionare la voce Incorpora (appare solo se si clicca sul quadratino), poi selezionare il pulsante Genera nella finestra che si apre e copiare il codice che appare già selezionato (Ctrl+C). Fare attenzione che sia selezionata la casella Includi tag HTML.
incorpora

5) Tornare sul post da correggere, selezionare tutto il tag <img … > (da parentesi acuta di apertura a quella di chiusura comprese) e incollarvi il nuovo codice (Ctrl+V).

6) Col pulsante di Anteprima verificare che l’immagine appaia e poi salvare l’aggiornamento.

Se nello stesso post  sono presenti più immagini da correggere si deve naturalmente ripetere la procedura dal punto 3 al punto 5, prima di passare al punto 6, avendo l’accortezza, al punto 3, di deselezionare l’immagine precedente prima di passare alla successiva.

Purtroppo la scocciatura di editare vecchi post non è l’unico inconveniente in tutto ciò.
Un secondo inconveniente è che, durante l’editing, in modalità Visuale non appaiono le immagini, sostituite da un rettangolo grigio (ecco perché consiglio di fare l’anteprima).
Un terzo inconveniente riguarda il fatto che alcuni widget di WordPress, tipo la mia lista dei più letti, non mostrano più una eventuale immagine di riferimento presente nel post perché quelle archiviate su OneDrive, come dicevo, non sono più trattate come immagini, ma come “oggetti”. Quindi, in mancanza di immagini, quella di riferimento sarà sostituita dalla nostra immagine del profilo.

 

 

Come recuperare le immagini del vecchio blog Spaces

windows-live-spaces-logo

Procedura aggiornata al nuovo sistema di archiviazione OneDrive.

Per chi fosse convinto, col passaggio da Windows Live Spaces a WordPress, di aver perso le proprie foto, e per chi non sa come mostrarle sulla nuova piattaforma, esistono due possibilità.
Dico subito che non si possono trasferire, ma possono essere visualizzate comunque lì dove sono attraverso una lista di link che rimandano ai singoli album o alle singole foto.
Una possibilità è quella di aggiungere una o più voci di menù, mentre l’altra è quella di ricorrere al widget Testo.
Personalmente preferisco (e ho adottato) il widget perché permette di aprire le immagini in un’altra finestra, mentre il menù fa sparire la pagina del blog per mostrare le immagini nella piattaforma Windows Live.
Descriverò quindi la procedura che utilizza il widget, mentre se siete interessati ad utilizzare il menu vi rimando a questo post sul forum di WordPress (che però non so se è ancora valido) o ad altri eventuali suggerimenti presenti sul forum stesso: http://it.forums.wordpress.com/topic/collegare-tutto-cio-che-e-rimasto-sul-vostro-skydrive-per-gli-ex-live-space?replies=17.

Prima di tutto dobbiamo ritrovare le nostre immagini e per fare questo dobbiamo accedere a OneDrive con le stesse credenziali di accesso che usavamo per il blog.

Verranno mostrati tutti gli album che abbiamo creato a suo tempo.
A questo punto dobbiamo decidere quale album vogliamo che sia raggiungibile da WordPress. È una operazione da fare separatamente per ciascun album.

Selezioniamo l’album di nostro interesse mettendo il flag sul relativo riquadrino (appare passandoci sopra col mouse).
Sulla destra in alto del nostro schermo, subito sotto il nostro avatar, attiviamo il Riquadro dei dettagli. Nel riquadro andiamo poi su Condivisione e clicchiamo sul link Condividi. Nella finestra che appare selezioniamo URL di collegamento e segniamoci il link che è mostrato nel campo Pubblico.
Qualcosa del genere: https://onedrive.live.com/redir?resid=7E4B1E86FC5DD69C%218796

È possibile ottenere anche un indirizzo equivalente più corto (consigliabile) cliccando sulla voce Accorcia link, ottenendo qualcosa del genere: http://1drv.ms/1hMAXKu

Nella nostra bacheca su WordPress scegliamo la voce di menù Aspetto->Widget e trasciniamo il widget Testo nella posizione dove vogliamo che appaia la lista dei nostri album.
Diamo un nome alla nostra lista e inseriamo poi i link degli album scrivendo in questo modo nell’area di testo:

<p>

<a href=”indirizzo dell’album 1” target=”_blank”>Nome dell’album 1</a><br />
<a href=”indirizzo dell’album 2” target=”_blank”>Nome dell’album 2</a><br />

</p>

Nell’esempio sono riportati solo due album, ma ne potete aggiungere quanti ne volete tra  <p> e </p>.


Aggiornamento: La politica di OneDrive è ancora più restrittiva. Per eventuali problemi nella visualizzazione delle immagini sui post, fare riferimento al mio ultimo intervento al riguardo: Come ricollegare le vecchie immagini Windows Live ai post