Dopo Stamina, liberiamoci dell’omeopatia

Samuel Hahnemann, fondatore dell’omeopatia

In Italia e nel resto del mondo si vendono quotidianamente, e a caro prezzo, rimedi futili, in cui non c’è proprio niente di attivo.
Il vero problema non è tanto che l’omeopatia sia falsa medicina, ma che sia una cosa normale. Viene insegnata nelle università. È venduta nelle farmacie. Ospitata con la massima serietà sui quotidiani nazionali. In Italia per fortuna l’omeopatia non è rimborsabile dal servizio sanitario, ma i farmaci omeopatici sono comunque detraibili dal fisco.

Leggi l’articolo completo su Wired.it