Due gatte

In vita mia non ho mai dipinto animali, se si esclude il periodo dell’infanzia (come narrato nel post della Vita di un gentiluomo che ambiva a divenir pittore). Li ho sempre ritenuti un soggetto poco interessante e difficile per le mie capacità (o forse poco interessante perché difficile? Mah…). In ogni caso il ritrovamento su facebook di un vecchio amico, ed il successivo curiosare nel suo album di famiglia, mi ha indotto a tentare anche questo soggetto. In una fotografia erano rappresentate (a detta di un suo contatto) due splendide gatte. Dopo aver avuto l’autorizzazione all’uso dell’immagine mi sono deciso a procedere.

In realtà di gatte ce n’è una sola e non è nemmeno una gatta, e l’altra gatta invece è un gatto, però la posa l’ho trovata veramente intrigante ed il titolo ci sta tutto.

Come nel dipinto Bambina coi capelli rossi ho utilizzato un cartoncino per pastelli ad olio (questa volta però trattato con un fondo acrilico per evitare gli inconvenienti descritti in quel post) delle dimensioni di 30.5×40.5 cm.
Al solito ho cominciato col disegnare il soggetto con la massima accuratezza perché non c’è bel dipinto che tenga se sotto non c’è un buon disegno.

Disegno preparatorio

Disegno preparatorio

A questo punto spesso proseguo in monocromatico per rifinire successivamente con le velature, però questo tipo di supporto è troppo ruvido per questo modo di dipingere e avrei dovuto prima lisciarlo col gesso. Però quando un soggetto mi ispira comincio anche ad avere poca pazienza e molta voglia di iniziare subito, perciò sono passato immediatamente ai colori.

Inizio stesura colori

Inizio stesura colori

La cosa che mi ha sorpreso è stata la facilità con cui ho dipinto il gatto. Praticamente l’ho terminato subito, tant’è che da qui alla fine farò solo ritocchi minimi.
Diverso il discorso per la gatta. So già quale dovrà essere l’impianto del dipinto: dare la massima espressività al viso e tenerlo sottotono rispetto al mio solito modo di fare l’incarnato.
Per quanto riguarda l’espressione dovrò limitarmi alla massima precisione rispetto all’originale perché, vedendosi solo gli occhi, non posso giocare su altri parametri come, per esempio, ha fatto Leonardo con la Gioconda (con anche il sorriso a disposizione sono capaci tutti 😀 ).
Invece per l’incarnato prevedo problemi perché io tendo a farli piuttosto pallidi, ma in questo caso il gatto deve “uscire” dal quadro; deve essere una sorta di guardiano che si frappone tra l’osservatore e la ragazza e non può quindi confondersi con lei. Quindi serve un incarnato “deciso”.
Con questo in testa termino lo schizzo preliminare.

Schizzo preliminare

Schizzo preliminare

Mi sembra che adesso il concetto sia più chiaro. L’unica cosa a cui dovrò fare particolare attenzione è l’orecchio destro del gatto per evitare l’effetto trasparenza (il colore dell’orecchio che assomiglia troppo a quello del viso). Penso di risolverlo riempiendolo di pelo bianco 😀 .

Da questo momento in poi si comincia a fare sul serio. Fortunatamente, come detto, il gatto non ha bisogno di troppi interventi, così posso concentrarmi sul viso e naturalmente sugli occhi.

Quasi finito?  Nah...

Quasi finito? Nah…

Lo so che sembra praticamente finito, ma ci sono ancora parecchie cose su cui intervenire, tipo i capelli che come minimo hanno bisogno di un po’ di balsamo (l’ho già detto che i capelli sono la cosa più difficile in un ritratto?).
E un gatto senza vibrisse che gatto è? Metto le mani avanti: per far le vibrisse (e anche i capelli) bisogna aver la mano ferma. E io non ce l’ho, quindi il gatto non si offenderà se gliele faccio un po’ sgualcite.

... adesso è finito! (salvo ripensamenti)

… adesso è finito! (salvo ripensamenti)

4 pensieri su “Due gatte

  1. Complimenti…non sapevo che ti dedicassi a una attività come quella che mi descrivi…il lavoro è pressocché perfetto e soprattutto hai acchiappato lo spirito di mia figlia Chiara…grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...