Letti separati

È ormai nei fatti: il matrimonio tra la piattaforma WordPress e Windows (ex Windows Live Spaces, ex MSN) è terminato.

Alla chiusura di WLS il trasferimento su WordPress è stato abbastanza facile ed indolore, a parte la gestione degli album di immagini che, essendo rimasti sui server di Windows, hanno comportato un po’ di acrobazie per mostrarli nella nuova piattaforma. Viceversa i vecchi link esterni dei blog venivano automaticamente reindirizzati su WordPress (digitare il vecchio indirizzo del blog del tipo pippo.spaces.live.com portava in ogni caso al nuovo pippo.wordpress.com in maniera indolore), così come i link interni (quelli che, per esempio, in un post rimandavano ad un altro post).

Oggi pare che non sia più così. Se si digita un vecchio indirizzo WLS di un blog, si viene prima avvertiti con un minaccioso messaggio di pericolo; proseguendo poi il link risulta non più raggiungibile.

warning
Ok, non è un grosso guaio. Chi usa più i vecchi indirizzi? Il problema grosso però viene fuori quando un vecchio post utilizza ancora quel tipo di URL per richiamare altri vecchi post: il link, che fino a ieri, funzionava, oggi non funziona più. Microsoft non supporta più il reindirizzamento automatico.
E va bene, anche questa è una cosa rimediabile: se proprio vogliamo, possiamo correggere il link difettoso; troviamo il post a cui si fa riferimento, copiamo l’indirizzo WP e correggiamo il link. A mano. Per ogni post che presenta questo problema. 😥

Tutto qui?
Certo che no. Il bello deve ancora venire. Se abbiamo dei post che mostrano delle immagini archiviate nei vecchi album, ebbene… le immagini non si vedono più 😮

Non è solo un problema di link obsoleti. È proprio che Windows, con la ristrutturazione dei suoi spazi nella piattaforma OneDrive ha abbandonato ogni collegamento con WordPress.
Le immagini non sono andate perse, ma non si riescono più a visualizzare sul blog.
E non è nemmeno da dirsi che sia sufficiente sostituire il vecchio indirizzo con quello nuovo (non oso pensarci, ho tantissime immagini in questa situazione). WordPress non mostra più le immagini dei nostri album, probabilmente perché OneDrive ha esclusivamente link di tipo sicuro (https, invece del semplice http) e questo impedisce l’accesso da parte di WordPress, anche se l’indirizzo è del tipo condiviso pubblico. E soprattutto probabilmente non ci ricordiamo nemmeno più quale immagine era! 😥

Urge una soluzione. Se qualcuno ce l’ha già batta un colpo. Io, nel frattempo, mi do da fare per trovarla, perché non è bello che ci siano dei visitatori che capitano su un nostro post corredato di immagini che poi non sono visibili. 😦

Aggiornamento: la procedura per la correzione dei link è descritta nel mio nuovo intervento Come ricollegare le vecchie immagini Windows Live ai post

Nota: se qualche visitatore dovesse incontrare un post in cui non si vedono le immagini, mi farebbe un favore se me lo segnalasse in un commento così che possa intervenire subito 🙂

 

 

2 pensieri su “Letti separati

  1. Bruno ,trasferisci tutto su Google drive o Google Photo Album o Picasa foto album Tutto in piattafo4rma Google (un lavoraccio lo so) e sei a posto per sempre
    Prevedendo questo emapsse find dal tempo della chiusura di Windows Live Spaces, ex MSN) presi precauzioni al merito Non so se ricordi (correva l’anno 2005) quando ti chiesi lumi o consigli su che fare quando la stessa MSN avrebbe chiuso la piattaforma dei vecchissimi FORUM ,(aperti fin dal 199) appunto su MSN .Mi rispondesti di trovare un server Hosting amico o ,di usare i nuovi caricamenti immagini su windows blog (poi Windows live)
    Insomma ,la faccio breve: non li ho mai presi in parola .Al contrario Google cresceva,cresceva, cresceva Pur migrando su W.P. (ben prima della chiusura) decisi di caricare tutto sui Picasa web Album (che avevo aperto dal 2006)
    Infatti,ad oggi uso quasi nulla W.P. in ogni caso,quel poco che è rimasto li non è sempre stato caricato su W.P. stessa,bensi sul Picasa di Google Oggi perfettamente coeso con chi ha un profilo Google

    • Ciao Gabry, ben ritrovata 🙂
      Naturalmente qui il problema non è quello di sbaraccare tutto su un’altra piattaforma, ma solo quello di ridare comprensibilità a quei vecchi post che hanno immagini ancora legate ai vecchi URL. Io ho diversi tutorial di photoshop che sono ancora consultati e lasciarli senza immagini esplicative non è il massimo 😦
      Il modo c’è, anche se ha qualche limite. Presto ne farò un post ad hoc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...