Monna Francesca

Come detto in precedenti post ho trovato quattro piccole tele ovali abbandonate da anni in un cassetto. Così ho deciso di farci quattro piccoli ritratti, viste le minuscole dimensioni (13x18cm).
Nella prima ho fatto una madonnina (Madonna), nella seconda e nella terza due ritratti (Ritratto di donna e Ritratto di ragazza). Adesso salta fuori che di tele abbandonate ovali non ce ne erano solo quattro 😮 Ce n’è una quinta, che è un po’ più grande (24x30cm).
È saltata fuori proprio mentre rovistavo, tra riviste e vecchi libri fotografici, alla ricerca di un soggetto per la quarta tela.

Non  è una vera e propria tela, ma un pannello telato su cui avevo già portato fino ad un discreto compimento un vecchio ritratto mai terminato. A guardarlo con gli occhi di adesso capisco come mai l’ho abbandonato: era proprio brutto. 😦
La particolarità di questa tela però è che è dotata di cornice. Una cornice piuttosto vecchia (senza sbilanciarmi a dire che è antica) comprata a suo tempo in un mercatino.
Siccome sono a corto di cornici ovali mi ci è voluto poco a convincermi che era urgente terminare quel dipinto.

L’ho guardato. L’ho riguardato. Poi gli ho passato sopra una mano spessa di colore. 😈
Meglio ripartire da zero che cercare di correggerlo.

Ritrovata l’immagine di riferimento originale ho iniziato col disegnare a matita il soggetto direttamente sulla tela.

Disegno preparatorio

Disegno preparatorio

Per il disegno ho usato una matita 6B tenendola molto leggera. Questo mi ha permesso di avere un segno sufficientemente nitido senza rischiare tuttavia di incidere la superfice della tela e dandomi anche la possibilità di abbozzare i volumi in maniera abbastanza morbida.

Siccome il soggetto, come si può dedurre dal titolo e dal costume, è rinascimentale, cercherò di adottare una tecnica adeguata fatta di velature e sfregazzi.
Ho cominciato quindi a dipingere in monocromo utilizzando solo bianco di titanio e nero di vite. Il mio obbiettivo è farne una versione monocroma estremamente rifinita, per poi colorare solo con velature. Per questo motivo cercherò di tenere il tono complessivo più chiaro del normale in quanto saranno le velature successive ad abbassare i toni scuri.

Per oggi sono arrivato qui:

Inizio abbozzo monocromo

Inizio abbozzo monocromo

p.s. Il titolo non ha nessun riferimento alla Monna Lisa, perciò non ci sarà nessun sorriso 😛


Rif: Monna Francesca – secondo giorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...