Piccoli trucchi per Windows 7 – Come migliorare la leggibilità del testo

Tutti sappiamo cosa si intende per risoluzione dello schermo, vale a dire il numero di pixel che definiscono la larghezza e l’altezza dello stesso. I nuovi monitor ormai hanno risoluzioni che permettono una grande accuratezza nella resa dei dettagli e sono anche sufficientemente grandi da permettere una buona leggibilità. Il problema nasce, specie sui portatili, quando ad una alta risoluzione si accompagna un dimensione ridotta dello schermo. In questo caso, pur avendo immagini nitide, per molte persone diventa difficoltosa la lettura.
In genere si rimedia a ciò abbassando la risoluzione della scheda grafica, per esempio passando da 1280 x 1024 ai classici 1024 x 768 pixel o anche meno. Questa però non è una gran scelta, soprattutto se vogliamo vedere delle fotografie o video ad alta risoluzione, ma fino ad oggi era l’unica strada percorribile.
Windows 7 introduce un nuovo approccio che ci permette di ingrandire gli elementi dell’interfaccia, in primo luogo il testo, senza penalizzare la risoluzione video. Si tratta della possibilità di intervenire sui DPI del monitor invece che sui pixel.

In buona sostanza per DPI (dots per inch) si intende la densità di pixel per unità di superficie del monitor, vale a dire quanti pixel ci sono dentro ad un pollice. Senza addentrarci troppo nel concetto (che ognuno può approfondire come vuole con un po’ di ricerca su internet) limitiamoci a considerare che quanti più pixel stanno dentro ad un pollice, maggiore è la precisione nel visualizzare un qualsiasi elemento sullo schermo. Lo standard dei monitor è 96 DPI, che è però un valore ereditato dai vecchi monitor catodici. Gli attuali monitor ad ampio schermo hanno in realtà una densità che può variare tra i 120 ed i 144 DPI.
Per poter sfruttare al meglio questa potenzialità Windows 7 ha introdotto uno strumento di gestione dei DPI che permette di ottimizzare gli elementi grafici e di testo per la massima chiarezza. Questo strumento può essere usato indirettamente per ingrandire il testo e gli elementi di interfaccia senza penalizzare la risoluzione della scheda grafica. Vediamo come.

I passi da seguire sono: Pannello di Controllo ->Aspetto e personalizzazione -> Schermo

Si vedrà apparire una pagina intitolata Migliora la leggibilità del testo sullo schermo con tre opzioni:
Piccolo – 100% (impostazione predefinita)
Medio – 125%
Grande – 150%

Possiamo scegliere una qualsiasi delle impostazioni alternative e vedere se va bene per noi. Il sistema chiederà di disconnetersi e rientrare per impostare la modifica. Nessun problema, lasciamolo fare. Se non ci piace possiamo tornare al 100% in qualunque momento.

Se le due impostazioni Medio e Grande non ci piacciono possiamo impostarne una personalizzata attraverso la voce Imposta dimensioni testo personalizzate (DPI) che appare sulla sinistra. Qui possiamo scegliere un valore percentuale a piacere che poi apparirà nella finestra come ulteriore opzione.

La scelta dell’uso della percentuale di ingrandimento invece dei DPI può sembrare un po’ aleatoria. Per chiarezza mostro la tabelle delle equivalenze:

Valore percentuale | Valore DPI
100 | 96
125 | 120
150 | 144

Come risultato avremo quindi un ingrandimento del testo e di tutti quegli elementi grafici che sono l’interfaccia del sistema e dei programmi. Chi ha un monitor da 96 DPI nativi avrà solo un leggero degrado nella visualizzazione di alcune icone, ma è un piccolo prezzo per poter legger meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...