Il mio libro

L’Italia è uno strano Paese. Fanatici sportivi, a patto che a fare sport siano gli altri. Nessuna cultura musicale (eh… i bei tempi…), ma zeppa di cantanti. Siamo tra gli ultimi in Europa a leggere libri, ma siamo tutti poeti e scrittori.
Siamo incompresi.
 
Le scuse però sono terminate, almeno per quanto riguarda gli scrittori.
Chi si diletta a scrivere non ha più bisogno di inviare i propri lavori per posta agli editori. Non dovrà più sobbarcarsi le spese di stampa di un numero minimo di copie, che resteranno miseramente invendute, per poter avere la soddisfazione di vedere la propria opera impeccabilmente impaginata e col proprio nome in copertina.
 
Adesso, per una cifra più che abbordabile, è possibile avere il proprio libro stampato e rilegato anche in una sola copia.
Il sito ilmiolibro.it nasce per offrire a chiunque lo voglia la possibilità di stampare in proprio un libro di poesie o un romanzo o una tesi di laurea. Nel giro di pochi giorni le copie ordinate verranno spedite direttamente a casa.
 
Basta iscriversi al sito, scegliere il formato, il tipo di rilegatura e la copertina, caricare il proprio file e andare in stampa.
Non è solo questo, l’autore può anche decidere di mettere in vendita il libro sul sito stesso a un prezzo deciso da lui.
Il tutto con la garanzia di serietà offerta dal gruppo L’Espresso.
 
Una demo esemplificatrice del processo di pubblicazione illustra meglio di tante parole la semplicità di tutta la procedura.
 
Sono convinto che tutti gli amici che hanno partecipato alla scrittura del Romanzo sul blog si stiano già leccando i baffi.
 

10 pensieri su “Il mio libro

  1. avevo letto la faccenda…
    e mi sono detto…
    vedrai che Bruno,
    che è stato il demiurgo
    di tutta l\’operazione
    Romanzo sul Blog,
    sarà ansioso
    di stamparci una copia
    in omaggio,
    a noi, mansuesti blogwriters,
    che siamo stati in balia
    del suo estro creativo
    per ben sette mesi.
    Ebbene, non mi sbagliavo,
    grazie Bruno!!!
    Aspetto il cadeau…
    ;-))

  2. bruno hai ragione, solo che anch\’io faccio parte di questo strano paese, e senza leggere come intendi tu provo a cimentarmi a scrivere romanzi su blog o poesie però stai sicuro che le leggerai solo attraverso il mio blog non le vedrai mai pubblicate in un libro anche se mi piacerebbe saper scrivere e vedere i miei romanzi publicati mi domando come fai ad essere sempre così informato su tutto ciao

  3. …ho visto la pubblicita\’alla fiera del libro di Torino…a forza di girare case editrici mi girava la testa
    mi faceva male il braccio del trolley e forse un impietosito (o perfido\’..) strillone mi ha infilato il volantino
    nella mano libera..(coi denti no..solo libri…;-).e\’possibile?cmq ho pensato il solito diffidente luogo comune
    ecco altri sciacalli che vogliono sfruttare la fame..di gloria editoriale di qualche scalcinato convinto
    (maledetto..)scrittore…:-DDD…
    sto con l\’ang..pardon il praticante stregone qui sotto…a quando il tuo delizioso regaloooo???
    ..io al massimo riesco a leccarmi la coda…:-))

  4. ..Caro Bruno,tu che sei un amante della storia..(mi pare…;-)..sai quanti orrori si sono perpetrati
    in nome di Dio..e certo nel conflitto piu\’lungo della storia …non e\’che ha aiutato moltooo!!!
    anzi.(sospiro..)diciamo che fino a quando le ragioni economiche e di potere prevaricheranno
    tutte le altre …beh..a proposito del libro ho solo da dire questo:….
    sei il solito furbonee!!:-))..ciao!

  5. Io ho tanto libri.. e non disdegno occasione per comprarne. Sono il mio hobbyes preferito… ma tanti non li riesco a leggere per mancanza di tempo… ma prima o poi li riacchiappo!
    Ciao Bruno!
     
                      Carmen

  6. Ciao Bruno!!!
    Hai veramente ragione, e sai quando brucia di più?????
    Quando vieni a sapere che Federico Moccia ha incontrato questi problemi ed è riuscito a risolverli…………….e adesso è lo scrittore più letto in Italia!!!!!!!!
     
    CHE     TRISTEZZAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!
     
    Passa da me quando vuoi sei il benvenuto  🙂
     
    Fylos1984

  7. Ciao Bruno…
    …come fai a trovare queste notizie???
    Beh, presumo che sia perchè tu le cerchi.
    Continuo a sentir nominare Moccia, ma fortunatamente non so chi sia, e non intendo cercarlo su Google :))
    Però il Romanzo su Blog ce lo comprerebbero.
    Ricavato in beneficienza a Emergency?
    Buona settimana da Monica!!!
     
     

  8. io spero di far alzare la media in quanto a libri letti: ne leggo circa uno a settimana e quando ho pochi dindini per comprarne di nuovi rileggo quelli che ho! La biblioteca? Purtroppo in Italia non solo siamo gli ultimi a leggere ma anche ultimi in bibliotece decenti….
    Bacio! (però sarebbe un\’idea quella di pubblicare il romanzo sul blog, che dici?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...