Dopo elezioni

Elaborazione del lutto in corso…

15 pensieri su “Dopo elezioni

  1. bellissimo tratto non serve piangere il latte è stato rovesciato in precedenza e nessuno si era preoccupato perchè convinto che ce ne fosse in abbondanza ora siamo rimasti senza, e dobbiamo procurarcelo lavorando sodo ciao

  2. (no caro nicola, è la bocca aperta non baffi !!!!!!!!!)
    caro bruno, su con la vita.
    " bisogna saper perdere …..
    … non sempre si può vincere …"
    così cantavano i rockes un po\’ d\’anni fa.
    ti consola un bacio da parte mia ???
    nanda

  3. Non si tratta di piangere sul latte versato o di non saper perdere… forse non ci si rende ancora conto di quello che accadrà…
    Io continuo a chiedere asilo politico… a chi resta magari consiglierei un buon oculista… anzi … un ottico
     
    "Daltonici, presbiti, mendicanti di vista il mercante di luce, il vostro oculista, ora vuole soltanto clienti speciali che non sanno che farne di occhi normali. Non più ottico ma spacciatore di lenti per improvvisare occhi contenti…"
     

  4. alla fine di cosa ci lamentiamo?
    vedrai che da oggi tutto cambierà!
    avremo tutti le tasche piene…
    andremo tutti al mare…
    non pagheremo più le tasse…
    arriverà babbo natale a portarci tanti doni…
    quindi….
    tutto ok no?
    e poi tra qualche anno qualcuno penserà a
    pagare i nostri debiti no?
    non stiamo facendo lo stesso con i debitori degli anni 80….
    i favolosi anni da bere!?!?
    susususu
    un bacino alla menta per risollevarti il morale.
    kyz

  5. Uhm… la cosa peggiore?
    Cinque o sei anni fa, nessuno tra i miei conoscenti ammetteva di averlo votato.
    Adesso lo dichiarano…
    …non si vergognano nemmeno più.
    Una volta tanto dirò una cosa seria…
    …povera scuola…
    …ha già annunciato che tornerà in vigore la Riforma Moratti.
    Ed intanto noi, ad ogni cambio di governo, dobbiamo cambiare persino le scatole cinesi in cui classificare i medesimi obiettivi da scrivere nella programmazione didattica.
    (ma la riforma Moratti è stata il peggio del peggio)
    Serietà, questa sconosciuta…
    …chiedo asilo anch\’io.
    Opterei per i paesi scandinavi.
    Potessi portare anche il nostro clima…

  6. La cosa carina? l\’unica ( o quasi)nella blogosfera? questa….."La volta scorsa sono stato definito un coglione. Ora sono uno in buona fede. Bontà tua, vecchio bassotto spelacchiato! …..e il resto?
    Sono affranta,sfranta,distrutta e mi è venuta persino la febbre(haimè mi capita quando prendo le cose di petto e con il cuore)
    ciao Brunè,dura pensare di ricominciare dal gradino piu basso.
    Gabrybabelle

  7. Ciao Bruno!!Sempre molto simpatico nei tuoi interventi!! ^_^Sono lieto di premiarti con il "FocaL Pride 2008"La motivazione la leggi nel mio spazio.Un abbraccio, buona serata Emilio 😉

  8.  
      ….moolto epressiva la tua vignetta!!..lo sbigottimento della fanciulla e la sua desolazione e\’notevole…
    tua sorella gemella??…poveretta le lacrime hanno sciolto anche parte del corpo….tragedia!!!..;-))
     

  9. ho scoperto il nesso!!!!
    se è vero che Berlusconi è unto dal Signore
    è anche vero che:
    pure il Signore è stato oliato da Berlusconi
    c\’è un certo rapporto di reciprocità
    sennò non si spiegherebbero tante cose…
     
    è come il fatto che:
    se è vero che Berlusconi odia i comunisti
    è anche vero che Putin è il suo più grande amico (sic!)
     
    gira, gira la ruota e così non vedrai né il prima né il dopo, né il dritto né il rovescio…
    vivi a Mysteria e non te ne sei accorto

  10. Sono stato nell\’impossibilità di frequentare in questi giorni la blogosfera e non ho potuto ringraziare quanti hanno qui espresso la loro comunanza al mio dolore 😦
    Devo dire che in generale non è chiaro chi sia il più disperato tra me e chi mi ha voluto consolare 😉
    Però, tranquilli, le cose non vanno così male: il Bossi ha già sbattuto la porta, ancora prima di entrare, e il futuro capo dell\’esecutivo ha mimato il gesto di sparare col mitra ad una giornalista russa che faceva una domanda non protocollare a Putin, dimenticando (o ricordando) che i giornalisti in Russia li ammazzano davvero.
    Dalle corna al mitra, sarà l\’evoluzione della specie?

  11. Ciao Bruno, mi aggiungo anche io al tuo lutto… pensa che io devo sorbirmi certa gente non solo al Governo ma pure alla Regione… quando si dice che piove sul bagnato
    A presto!

  12. Come commento a Brecht, questo non potevo davvero scriverlo.
    Qui, forse sì, perchè qualcosina, se lo stiracchio al limite, forse c\’entra.
    Sono stanca davvero, talvolta, e parecchio.
    Ed il risultato delle recenti elezioni non mi ha dato la carica d\’entasiasmo che speravo.
    Tuttavia, ciò che ho assassinato stavolta nel blog non era così innocuo.
    (mi hai già riconosciuto, lo so)
    So bene come la pensi in merito ad oroscopi ed affini.
    Meno male che ho venduto tutti i libri in questione declamandoli a gran voce come fossero numeri da cabaret.
    Li compravano, mentre si sganasciavano dalle risate, e poi andavano in giro a declamarli anche loro sotto la pioggia.
    Contagioso, esorcizzante, e liberatorio.
    Beneficienza in ogni senso.
    Ciao Bruno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...