A braccetto

Il confronto serrato tra i motori di ricerca geografici di Google e Microsoft offre continuamente spettacolari novità.
 
Da una parte Google Earth, pieno di contenuti e impegnato sempre più nella ricostruzione tridimensionale (sembra che si siano spinti con le telecamere addirittura fino all’interno degli edifici militari americani per poterli mappare, prima che arrivasse uno stop dall’alto) e dall’altra Virtual Earth con la sua soluzione a volo di uccello che ormai copre anche tutto il territorio italiano con un impressionante dettaglio degli edifici e delle automobili.
Per arrivare a conquistare il mercato i due colossi devono però evitare di rinchiudersi all’interno di tecnologie proprietarie rigide; la parola d’ordine è flessibilità.
Bisogna essere aperti non solo per fronteggiare gli sviluppi potenziali che il futuro prospetta, ma anche per interagire con gli altri ambienti, non necessariamente di ricerca. A costo di interagire con la concorrenza.
Finisce così che i due, invece di trovarsi separati da un muro invalicabile, possano non solo andare a braccetto, ma addirittura potenziarsi a vicenda.
Un esempio lo fornisce la capacità di Virtual Earth di inglobare i risultati di Google Earth (non so il contrario…).
Google Earth fornisce una mole impressionante di dati organizzati in vari modi che magari un utente di Virtual Earth vorrebbe integrare sul proprio motore senza per forza ricorrere ad un diverso strumento di navigazione che non conosce, oppure più semplicemente vedere a volo di uccello i crateri di impatto che si trovano già organizzati su Google.
La soluzione è semplice, grazie a come sono organizzati i dati su Google e alla capacità di Virtual Earth di riconoscerli con un unico comando.
I dati di Google Earth sono raggiungibili attraverso un indirizzo strutturato in questo modo: http://bbs.keyhole.com/ubb/download.php?Number=xxxxxx dove xxxxxx rappresenta un numero identificativo unico per ogni tipo di dato; per esempio il percorso completo del primo viaggio di Colombo che io a suo tempo ho pubblicato su Google Earth ha come numero identificativo 475253.
Non ci vuole molto per visualizzare questi dati su Virtual Earth che li trova con l’indirizzo http://maps.live.com/?mapurl=… dove, al posto dei puntini, basta inserire l’indirizzo dei dati di Google.
In questo modo: http://maps.live.com/?mapurl=http://bbs.keyhole.com/ubb/download.php?Number=475253. Cliccando su questo link è possibile seguire giorno per giorno il viaggio di Colombo, verso l’America e ritorno, anche su Virtual Earth.
Certo Colombo ha avuto il difetto di scoprire l’America via mare e così non ha molto senso vedere il suo viaggio a volo di uccello, ma se avete su Google Earth la lista dei ristoranti di una città in cui intendete andare in vacanza nel prossimo futuro, prima di partire potete vederli da vicino come farebbe una cornacchia e farvi un’idea dell’ambiente.
 
C’è da dire che Virtual Earth qualche volta ha un comportamento bizzarro (in realtà è Internet Explorer ad essere bizzarro), così può capitare che, pur digitando l’indirizzo corretto, invece di Virtual Earth venga visualizzata una anonima pagina di ricerca piuttosto scarna.
Il problema sembra nascere da una non corretta configurazione dei vari plugin di IE e purtroppo l’unica soluzione sembra essere quella di resettare il browser ai valori di installazione (cercando di non arrabbiarsi troppo). La procedura da seguire attraverso il menu è: Strumenti->Opzioni Internet->Avanzate->Reimposta Internet Explorer.
Inutile cercare di utilizzare un browser diverso (Firefox o Opera), Vitual Earth funziona solo (quando funziona) con Internet Explorer.

18 pensieri su “A braccetto

  1. "C\’è da dire che Virtual Earth qualche volta ha un comportamento bizzarro …"
    Era qui che ti volevo.
    Come spero ricordi sono un fissato su queste cose, ma ormai da tempo Virtual Earth mi ha abbandonato… sigh…
    Ora vedo se lo rifaccio funzionare grazie alle tue indicazioni.

  2. Ciao Bruno,inizialmente sono passata per lasciarti un saluto,sai come si dice"i vecchi amici"non si scordano mai,ma poi come la solito essendo latitante da almeno due mesi mi sono letta tutto il post ma anche(veltroniano pensiero???eh.eh.eh.)tanto altro, dovrei descriverti le tante peripezie degli ultimi tempi per "girovagare"(Google Earth)e visulizzare grazie a questo servizio i tanti posti dove sono alcuni dei miei fratelli(l\’architetto è partito per il suo II°viaggio con medici senza frontiere  ,in africa con  quelli francesi,visto che ha la moglie è francese,parte da italiano ma con loro bho 😦
    ,l\’importante è che faccia cose buone e giuste)Dunque tornando a noi,un giorno ho deciso di vedre un certo posto(omissis)ma mi sa che li NON si poteva oppure bho sono i famosi bugs di cui scrivi fatto sta che sono finita in ben altro posto.Approposito ho letto le peripezie del Live writes,mi sono divertita a leggere mi senbrava di vederti li con il tuo modem….oppsss lumachina…tartarughina…non ti invidio,io da par mio continuo ad affidarmi al prg di windows office front page,qui funziona benissimo  e poi spesso preparo i post e li salvo in html e al momento opportuno li pubblico,e propio grazie a questo programma che mi sto accorgendo delle enormi differenze che ci sono a seconda di dove pubblichi,su word-press per pubblicare i video o le immagini si usano tag(html) diversi piuttosto che su blogspot,spesso  non sono validi nemmeno i tag del "size font"ad esempio su blogspot non va inserito la grandezza del font ma la sua percentuale,quello che non capisco è perchè qui si ostinano a chiamare i vari gadget inseriti nei moduli appunto gadget,per me sono Widget,ma forse perchè come sempre Microsoft vuole l\’esclusiva su tutto?persino su un nome che significa la stessa cosa per tutti ma non qui,ciao Bruno felice perido di festa!Gabrybabelle

  3. ciao bruno grazie per la tua risposta. Ho provato come tu mi hai scritto,l\’ndirizzo delle foto è esatto  ho provato a cercare sul computer di un\’amico e ho scoperto che una foto si vede mentre le altre due no se avessi cancellato l\’album come tu hai detto non comparirebbe nessuna fotografia sbaglio? se io volessi cancellare definitivamente il programma writer perderei tutto? anche gli interventi? perchè sono convinta che questo programma funziona molto bene solo se le foto sono prese da internet ma se sono mie non tutte riesco ad inserirle volevo mandarti una cosa molto interessante la foto di un giornale d\’epoca la Stampa di cui io ho parecchi ritagli il giornale appartiene al 1935 e ci sono fotografie e articoli interessanti e non so visto che io non sono per niente esperta come fartele vedere al meglio dammi tu un consiglio ciao

  4. Io …come sempre….di tutto questo non capisco nulla …vabbeh 😦
    Auguri per questa Pasqua ormai prossima ..sperando ci sia bel tempo 🙂
    Un sorriso Anna

  5. Ti rispondo al volo sul commento:
     
    Sono d\’accordo su quasi tutti i tuoi punti di vista, però nell\’evento stiamo cercando di proporre una via di mezzo che accontenti tutti.
    Io non sono dell\’idea che ci sia totale libertà ovunque, anzi ripeto che nei maggiori S.N. ci sia restrizione ancor più organizzata della nostra blogsfera.
    Il fatto è che il tutto è gestito male e che basterebbero quelle poche opzioni per garantire, almeno, la pacifica convivenza.
     
    Parlando proprio in termini di Business, credo proprio che debbano far qualcosa per non cadere in un progressivo fallimento, considerando che le statistiche parlano di un calo notevole nell\’ultimo anno solare di partecipazione e frequentazione della nostra blogsfera o S.N. (c\’è un problema d\’identità in questo luogo).
     
    E\’ tutto interesse loro migliorare e non aver problemi con il cliente, soprattutto in considerazione del fatto che i rivali hanno messo da un pezzo paletti su paletti per accontentare la diversità tra etnie e culture ospitate.
     
    Qualsiasi tua riflessione, comunque, è gradita.
    Anzi saremmo onorati di riportarla anche nell\’evento! 😀
     
    Ciao Brunetto,
    Mat
    p.s.
    tornerò a leggere questo post!
     

  6. CIao Bruno sto inserendo come tentativo qualche foto del giornale di cui ti ho accennato su writer per vedere se la cosa funziona se no cancello writer tu mi dovresti dire se vedi le mie foto

  7. ecco bruno ho inserito le 2 foto del giornale corriere della sera e siccome ho vari ritagli vorrei cercare di conservarli meglio perchè ora sono dentro una copertina di cartone dell\’epoca ma ho paura che con il tempo la stampa ingiallisca e si perdano i caratteri sapresti dirmi come vanno conservate le pagine di un giornale?

  8. Ora posso augurarti Buona Pasqua spero che tu le abbia trovate interessanti e grazie per il tuo consiglio ciao

  9. La Pasqua è un\’occasione meravigliosa per ringiovanire nello spirito e nella speranza… È quanto ti auguro con grande affetto.

  10. Ehm… quale strana gaffe farò questa volta?
    So solo che qualcuno ha detto a mio marito di aver letto da qualche parte di NON usare google, perchè non funziona, e di usare invece Yahoo.
    Probabilmente si trattava di un boicottaggio per ragioni anti-microsoft, ma per come mi è arrivata era ormai una cosa incomprensibile.
    E probabilmente con quello che hai scritto non c\’entra proprio niente.
     
    Ma… a dire il vero io ero passata solo per augurarti buona Pasqua!!!

  11. ricordi bene Bruno
    e sono bei ricordi
    ti auguro Buona Pasqua
    ed anche i ragazzi
    ti fanno gli auguri
    soprattutto Uno

  12. …Caro Deus ex machina..:-)…riauguri di feste imposte…da non condivise motivazioni…
    con l\’augurio sincero che …il coniglio pasquale ti porti un modem…nuovo….!!..ciao!!

  13. Bruno finalmente ci sono arrivata a capire: io dopo aver caricato le foto su writer,che oltre a inserirle sul blog le inserisce sull\’album, le cancellavo dall\’album perchè le rivedevo per ben due volte, e quindi anche se io le vedevo sul mio blog gli amici vedevano le crocette rosse ora penso di averle ricaricate e quindi gli amici potranno vederle ma con writer non caricherò più immagini ciao spero che serva agli altri per capire

  14. Ciao Bruno, i continui impegni mi hanno tenuta lontana dal web, adesso passo in frettissima per augurarti una Buona Pasqua!Bacioni!

  15. stò cercando di salvare una gatta randagia che mi ha chiesto aiuto ti sembrerà strano ma dietro questa storia ci si potrebbe scrivere un libro quanta malvagità e poi…. vanno in  chiesa e festeggiano la pasqua! io la festeggio con lei in un magazzino ciao

  16. Ciao Bruno!!Personalmente conosco solo google Earth, non il concorrente, ma visto che son curioso proverò anche l\’altro :))Son qui comunque x augurarti una buonissima Pasqua in serenità!Sperando che dalle tue parti il tempo sia migliore di quello che vedo qui.Un abbraccioEmilio 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...