Ultimo capitolo

Un romanzo sul blog

iamo alla volata finale.
Le festività di fine anno sono come uno stormo di cavallette, che passa e copre ogni cosa lasciando dietro di sé solo desolazione .
Non c’è attività, cosiddetta normale, che possa resistere a tanto scempio. Il Paese è obbligato a fermarsi per oltre un mese: qualsiasi cosa si stia facendo, o si abbia in programma, deve per forza essere interrotta.
Il sacro dio della Festa non ammette concorrenza e non accetta altro che il proprio tributo .
Memore di ciò ho pensato bene di allungare il periodo tra un capitolo e l’altro a un mese di tempo, ma ciò non è bastato ad evitare di arrivare pericolosamente vicini al baratro di una fine improvvisa del romanzo .
E’ solo grazie a due autori, ai quali va il mio più sentito ringraziamento , che il progetto è rimasto in piedi .
Miracolosamente sopravvissuti alla strage festaiola, sono riusciti, sia pur all’ultimo momento, a far pervenire il loro contributo che ha permesso al nostro progetto di rimettere fuori la testa dallo strame di coriandoli e panettoni .
Gli altri autori, che pur hanno combattutto col più alto senso dell’onore e della gloria , hanno purtroppo ceduto al crudele dio e le loro ossa ora biancheggiano insepolte sotto ai tavoli ancora imbanditi, tra tappi di sughero e bicchieri rotti .
A questo punto, date le precarie condizioni di salute del progetto, non è ragionevole insistere oltre e bisogna prendere atto che l’esperimento è giunto alla fine.
Bisogna quindi pensare al modo migliore per chiudere degnamente questo gioco.
L’idea, che già era balenata in passato, è che tutti partecipino alla stesura di un ultimo capitolo scrivendo in fondo al proprio brano la famigerata parola FINE.
Sostanzialmente, escludendo i rami che sono già stati terminati, abbiamo ancora in piedi due romanzi abbastanza diversi tra loro.
Che hanno la seguente successione di capitoli:

Gli autori che volessero partecipare dovranno quindi scegliere quale storia proseguire, tra le due, e scrivere il proprio capitolo ultimo, aggiungendo in fondo al brano la parola FINE.
Anche chi ha già terminato un ramo in passato potrà partecipare.

Naturalmente l’aggiunta della parola FINE è solo un proforma, perché si sta scrivendo comunque l’ultimo capitolo, ma serve per avere la certezza che chi scrive è cosciente del fatto che il romanzo finisce realmente e che il capitolo deve quindi avere una maggior coerenza.
Dico subito che questa non è una sfida da prendere sottogamba. Non pensate che scrivere l’ultimo capitolo sia una formalità più o meno necessaria e che quello che c’era da dire è già stato detto.
Qui si dimostra la vostra capacità di analisi e di sintesi, perché dovrete fare i conti con ciò che è stato scritto, molto più che in passato, e trarre le logiche conclusioni. E rendere il tutto interessante, intrigante, fascinoso e sorprendente .
Sono anche convinto, di contro, che sarà più divertente perché dovrete seguire solo due storie e questo vi faciliterà molto le cose.
Le regole naturalmente restano le stesse, che già conoscete a memoria.
Il limite per l’invio dei lavori è fissato al 27/1/2008!
Il limite per l’invio dei lavori è prorogato al 3/2/2008!
Inviate i vostri contributi a questo link: Romanzo sul blog.
Per quanti dovessere pensare a tutto ciò come alla morte di una esperienza, si ricredano: questa è la fine del parto .
Buon lavoro!

27 pensieri su “Ultimo capitolo

  1. Ciao Bruno!!
    Allora come stai? Ti sei ripreso x benino dalla malattia? ^_^
    Il romanzo è finito? Chissà cosa ci riserverai x il futuro di questo blog :))
    Ora non mi resta che scappare al lavoroBuona giornata e buona settimana.
    Emilio 😉

  2. a questo punto gli autori potevi anche metterli tanto nn posso neppure partecipare al romanzo _scommesse:P
    torneròòò
    ora son di corsa!
    bye bye

  3. caro Bruno,un uccellino…(si fa per dire…)mi aveva gia\’rassicurata sulla sopravvivenza della tua opera immortale…
    come del grande SGORBIO:-))!!…in una corpo a corpo con il perfido bacillo chi potevo assicurare vincitore??
    (..ovvero chi ti ammazza ate\’!!?))..una chiusura con stile..uhmmmm…sfida non facile….son lieta di poter scrivere fine
    una seconda volta….un\’altra chance che la vita non ti regala….ciao!!:-DD..°°°°

  4. Mi cimenterò nell\’impresa finale anche se non so ancora come dal momento che mi trovo in un periodo di incasinamento totale.
    Non pensi che per un capitolo così impegnativo come quello finale, occorra più tempo? E\’ solo una proposta… magari vediamo cosa ne pensano gli altri.
    E comunque, periodo di feste a parte che ci hanno tenuti occupati in riunioni familiari (più o meno), crisi di influenza (oggi è il mio primo giorno senza febbre), e problemi vari, l\’esperimento del romanzo collettivo credo sia riuscito egregiamente. Lo sforzo dei partecipanti non è stato indifferente perchè scrivere una storia non è facile, specie poi se si deve continuare dove altri hanno sospeso. Riannodare fili e percorsi in forma logica, in buon italiano e con l\’aggiunta di una trama intrigante, non è roba da poco per chi della scrittura non ne fa una professione. Per questo non ti ringrazierò mai abbastanza di aver dato l\’opportunità a tutti noi di cimentarci in questa difficile arte :-))
    A presto
     

  5. Dai Bruno che ce la fai!!..un po\’di riposo… integratori…. limita l\’ascolto solo a buone notizie..
    e torni in forma!!..un grande sorriso!ciao!

  6. Innanzi tutto vorrei aprire il commento inziando con i complimenti…
    a Foxi Lady.
    Io direi che nel nostro modesto e simpatico pregetto essendosi inserita in ritardo è riuscita
    comunque ad assimilare talmente bene le s torie da aver fatto solo un piccolo minimale errore..
    l appunto notaio Melzi…
    per il resto è stata moooolto più coerente di una persona a caso! ma sì "digiamolo": il ragazzo!!
    (prima che qualcuno erroneamente si senta chiamato in causa)
    io per conto mio ho trovato il racconto piacevo e lienare con la storia senza sforare anzi avendo
    colto anche dei sottili dettagli.
    E quindi anche se in ritardo benvenuta Foxi e congratulazioni…
    …..
    per tutto il resto un po\’ di delusione … ma non voglio tirarmi dietro l\’ira funesta più di quanta già
    non ne abbia sulle spalle:-)
     
    Un grazie in particolare a Bruno per l\’impegno non indifferente che ha profuso in questo progetto,
    rischiando di perdere passaggi  di blogger a cui forse teneva… magari un po\’ annoiati
    ma lui è fatto così ….tutto d\’ un pezzo!!
    concludo aggiungendo che mi auguro qualche altra avventura alla Ariel…
    "verso l\’ infinito e oltreeeeeeeee"….(uno tra i più bei cartone animato dell\’ ultimo decennio)
    io ci sarò…
    certamonttt!
    smack
     

  7. Due romanzi, due stili diversi, quale proseguire???
    al posto dei titoli dei capitoli proviamo a mettere i nomi:
    1 romanzo:
    Marilù/Uno/Marty/Uno/Marty/Foxy Lady/IL PERCHE\’ DELLE COSE (chissà chi sarà;-)
    alternanza di autori, con un\’ottima new entry, abbastanza lineare, giallo d\’atmosfere si direbbe.
    2 romanzo:
    Marilù/Marty/Uno/Gabriarte/Valeitaly/Ariel/Fotogrammi (?)
    un piccolo capolavoro di eterogeneità, diverso nelle penne, ricco negli stili: noir, pulp, sentimentale, fantasy.
    Due mondi lontani, gli spunti non mancano…
    facciamo in modo di concludere questa bellissima esperienza con i fuochi d\’artifico!!!
    ;-))
     
    Secondo me l\’esperienza è riuscitissima, onestamente, guardiamoci intorno (me compreso) cos\’è il mondo
    dei blog se non una selva di "ciao come stai…" e "passa da me se vuoi…" al 99%.
    essere riusciti a portare avanti per 7 mesi (dico 7!!! grazie a Bruno) il nostro Romanzo sul blog è qualcosa
    di cui andare orgogliosi!

  8. eccerto che non ho potuto scrivere bello!! quando ci colleghiamo via web camm metti solo il tuo cartonato…:-)
    poi un giorno ti ho scoperto…era il cartonato modificato di George Cloonnney! e quindi non ti ho mai visto
    e nn posso saperlo…ma se tanto mi da tanto…
    la conosci la regola del 3 vero?…hai già troppi aggettivi dalla tua 🙂
    a quando la Wi Max?

  9. …..non sara\’facile….nonono……non sara\’semplice…..mumble…..^–^……
    strappero\’ancora un po\’d\’erba per il coniglio….aiuta la concentrazione….^_^….

  10. Oh, sono imperdonabile… ero stata così contenta che qualcuno avesse proseguito il mio capitolo (scritto al pc sotto gli effetti allucinatori della febbre, influenza anch\’io, sì!!!)… che sono andata subito a leggere quello successivo, per vedere cos\’era successo dopo!!!
    Mi sono persa così tutti i commenti, finchè alcuni di voi non mi hanno addirittura fatto visita sul mio blog.
    Sarò infantile, ma ho fatto i salti di gioia, quando ho letto i vostri giudizi positivi. Graaazieeee….
    Purtroppo durante le feste sono stata bene, e non ho quindi avuto deliranti ispirazioni… però vorrei proprio tentare di scrivere il capitolo finale, anche se raccogliere tutti i fili logici e chiuderli in un bel nodo coerente non sarà facile.
    Però ho una risorsa insperata… dai, ridete… o meglio, pensate che sono pazza!!!, ma lunedì avrò un piccolo intervento in anestesia generale… prima leggerò bene tutti i capitoli, e magari uscirò dal mondo dell\’oblio con l\’ispirazione che mi danza intorno come una fiamma d\’argento…
    Però concordo con Marilù.
    Visto che è l\’ultimo capitolo, un po\’ più di tempo, per favore!!!!

  11. innanzitutto un "in bocca al lupo" per chi parteciperà alla stesura dell\’ultimo capitolo…compito per nulla facile
    anche se solo due, purtroppo, non sono ancora riuscita a stampare e leggermi l\’ultimo capitolo (mancanza di connessione in ufficio e mancanza tempo e stampante a casa ) cosa a cui presto metterò riparo
    infine …sono contenta Bruno che ti sia rimesso del tutto dall\’influenza …spiacente invece per la connessione che ancora latita….speriamo in una soluzione a breve termine…in modo da poterti leggere più spesso
    Ti auguro un buon week end
    un sorriso   Anna

  12. Non avendo seguito la cosa dall\’inizio…non ci ho capito un\’acca!
    Con calma andare a cercarmi gli indizi..? Riassuntino?
    Behhh comunque…buon lavoro!
    🙂
     
     

  13. lo sai vero che io nn ci saeò per quel capitolo…
    io non sopporto la parola Fine.
    è un po\’ come quando vedevo il film
    "lo specchio della vita"…
    piangevo come una fontana…
    avrei preso lana turner e l avrei massacrata di botte!
    non sai cos\’ avrei dato perchè il film nn finisse così…
    ufff
    ma tu sei giovane nn conosci questi film antichi!!
    ciao ciccino
    notte.

  14.  
    L\’idea è bellissima, ci vorrei provare anche io ma entrerei in gioco solo adesso. Per restare aggiornato al dopo parto devo ficcare il naso sul tuo blog a cadenza giornaliera o avete altri mezzi di comunicazione. Bella idea veramente (ripeterlo non guasta).

  15. cosa e\’successo Bruno?????????????…per farti cambiare idea?…
    cmq meglio cosi\’…una volta tanto non consegno per ultima…
    forse….;-)…°°°°
     

  16. eh ssì, eh ssì….
    è proprio vero…..
    siamo il paese delle deroghe…
    questa è concussione letteraria!
    chie è stata/o???  fuori il nome???
    ;-))

  17. il Governo è caduto
    ma il Romanzo sul blog vive ancora!!!
     
    Propongo Bruno come Presidente del Consiglio,
    la squadra di governo ce l\’ha già…
    eccoci qua ;-))

  18. Ciao Bruno, e perdona la mia "segreteria informatica"… non sapevo si comportasse così male in mia assenza.
    Sei stato molto gentile a chiedere mie notizie, e spero che potrai leggerle anche qui sul tuo blog.
    L\’intervento… diciamo che è andato bene, tenuto conto che non ho detto che avevo la febbre a 37.3° per non farmelo rimandare.
    L\’ho detto solo quando mi avevano già cominciato a fare l\’anestesia… e così sono dovuta restare in ospedale due giorni in più del necessario, finchè la temperatura non è scesa sotto i 37°! Ecco, dimmi che sono incosciente, lo so…
    Però avevi ragione… l\’anestesia non mi ha ispirato molto.
    Ho chiesto ai medici cosa avevo detto mentre ero incosciente, e mi hanno risposto: "Niente, aveva il tubo in bocca…"
    Pare che io abbia soltanto detto, alla fine: "Zio George, tu non esisti!"
    Parole sagge e veritiere, non sai quanto, ma con il romanzo non c\’entravano nulla.
    Ed ora sto qui a casa, con 20 giorni di convalescenza ed un\’anemia spaventosa, ma sopravviverò.
    E non vedo l\’ora di leggere i capitoli finali, sicuro!!!
    Ciao da Monica
     
     
     
     

  19. Grazie dei ragguagli… ho dato un\’occhiata e mi sono spaventata per la lunghezza…è un mio limite,  gli scritti lunghi li devo leggere stampati…nel monitor mi infastidisco… (e al momento non ho stampante) ma troverò il modo di leggere e di vedere che avete combinato… Oddiooooooooooooooooo il mio animo di prof!!!!:-)))

  20. Ringrazio Marilù e i ragazzi della IIIE, ma non posso accettare l\’incarico causa problemi fisici: sono allergico agli imbecilli 😦

  21. Ciao Bruno!!
    E\’ finito il romanzo :O
    Complimenti a tutti quelli che hanno collaborato attivamente ^_^
    Tu tutto bene? Ti auguro bella serata e buona domenica.
    Emilio 😉

  22. manca poco..manca poco…
    incoraggio i partecipanti a dare il meglio di se stessi..come ,d\’altronde ,hanno fatto finora …
    ancora qualche giorno per sapere, come e se, si concluderà questa storia 🙂
    un saluto e un sorriso al padrone di casa Anna

  23. ciao ti è arrivato il mio ultimo capitolo? fammelo sapere ho voluto partecipare perchè lo devo a te ma anche a tutti gli amici che insieme, e con qualche tiratina di orecchi, mi hanno aiutato in questa avventura ciao a tutti

  24. Bruno ciao quell\’occhio e disegnato benissimo ma tutte le volte che vengo nel tuo blog un brivido mi travolge sarà che invecchio e sempre più spesso penso alla morte ma quell\’occhio me la fa continuamente ricordare non è un po forte?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...