Fefè su Wet Canvas

ome è ormai mia abitudine, quando eseguo un dipinto mi appoggio alla comunità di Wet Canvas per avere suggerimenti in corso d’opera o per avere giudizi a opera finita. E’ quasi un dovere intervenire anche perché ci sono tanti artisti alle prime armi che possono imparare molto dalla visione dei lavori altrui e relativi commenti.

Nelle ultime fasi del dipinto ho quindi pubblicato un post nel forum WIPs (Works in Progress – Lavori in corso) dove ho avuto suggerimenti importanti per una buona esecuzione.
Terminato il dipinto, l’ho poi pubblicato su un altro forum della stessa comunità (sono tantissimi) dedicato alla ritrattistica: Portraiture, dove ho ottenuto lusinghieri commenti.

Infine ho affrontato la prova più dura. Pubblicare il dipinto sul forum Structured Critiques.
In questo forum è assolutamente vietato fare solo complimenti. Si devono fare critiche costruttive, che siano di aiuto all’autore e a quanti frequentano il forum.
Chi è un po’ permalosetto è meglio se ne stia alla larga. Qui i commenti sono diretti e senza fronzoli: vuoi sapere che cosa non va nel tuo dipinto? per me non va questo e quest’altro. Punto.
Ovviamente le opinioni sono relative, nel senso che non è detto che tutti siano d’accordo. Sta all’autore valutare in tutta sincerità se quelle osservazioni hanno o no motivo di essere, senza risentirsi per la eventuale mancanza di complimenti (che sono concessi purché motivati). Lo spirito di questo forum è quello di migliorarsi, e tutti partecipano per aiutarti non per affossare il tuo lavoro.
Inutile dire che è il forum che mi piace di più.

Purtroppo bisogna conoscere l’inglese e il mio lascia un po’ a desiderare, impedendomi di capire qalche volta il senso esatto delle critiche.
Per il mio Ritratto di fanciulla ho avuto tre commenti che riporto (per gli altri forum, se interessa si possono seguire i relativi link); magari qualcuno mi può dare una mano a capire fino in fondo.

Il primo commento è di Madeline:
The blending of the skin tones is superb.
The background is excellent, providing a very subtle flow to direct the eye.

The only distractions I see are the shadows.
On the braids, they are too dark, making the hair look like it was outlined before braiding. The plaits would not stand out that much from each other.
The ear looks a bit odd, and overly round in shape, with too dark of shading details, but ears are odd creatures. Her ear may very well be that size and shape. The shading of the ear itself, though looks a bit off. Your light source for this piece, which is above, and very slightly to the right of the subject, should have the back portion that ear showing a bit more shadow, as if you draw an outline of the shadow, as it falls behind her, from the back of the shoulders, up along the back of the neck and head, up to the top, you will see that even though the ear would be in the light, somewhat, the angle of the head (as well as the surrounding shadows) would necessitate the back part of the ear being a bit less illuminated than the front. This is compounded by the overly highlighted braid plaits behind it.

But, these are subtle issues, that most observers will not notice.
Overall, it is a superb rendering.Qui viene fatta una osservazione sulla treccia, molto precisa e che io condivido. Le ombre, nei vari punti di intreccio, sono troppo contrastate. E’ vero. Dovrò intervenire (per fortuna non ho ancora verniciato il dipinto). Il principio è lo stesso delle ombre tra i denti. Rendere troppo scure  le ombre tra un dente e l’altro fa apparire una bocca come cariata (tipico di molti alle prime armi) e il motivo si spiega col fatto che i denti sono traslucidi e non proiettano ombre definite, bensì diffuse e chiare, tant’è che è molto più accettabile una intera dentatura senza ombre (come si vede in molti fumetti) piuttosto che tutte quelle lineette verticali a delimitare i singoli denti.
Lo stesso discorso vale anche per i capelli, sia pure in maniera meno vistosa e quindi è obbligatorio per me intervenire (non voglio capelli cariati ).
Il resto del commento di Madeline riguarda l’orecchio, ma, a parte il fatto che le sembra un po’ piatto e rotondo, il resto del discorso mi è oscuro.

Il secondo commento è di Justin.
I think Madeline is right, this is superbly painted.

As a portrait photographer, I try to de-emphasize the ear by making it lower contrast. You have done this very well. It is possible that you have lost a little of the depth, but the ear isn’t your subject, so it is forgivable.

I am slightly, very very slightly, distracted by the hue of the hair highlight on the opposite side. It could be slightly toned to match the hair, and not lose it’s impact.

This is a wonderful portrait with excellent lighting and mood.

Anche qui c’è una osservazione pertinente: la botta di luce sulla cima dei capelli ha un colore poco naturale. E’ vero.
Di contro Justin sembra apprezzare ciò che Madeline riteneva un difetto e cioè l’orecchio meno rifinito. Era una mia scelta, come ho già avuto modo di scrivere nel mio precedente intervento, e sono contento che un fotografo ritrattista la avalli.

Su mia sollecitazione Madeline ha integrato la sua osservazione a proposito dell’orecchio, soffermandosi però sulla forma (che non era ciò che avevo chiesto) e lasciandomi quindi coi dubbi di prima:
Notice the shape. The ear is not as much round as you have it, and the “ridge” along the top and down the back side, is narrower. You have it thicker, like a small rope in thickness at the front and on top of the ear.
The ear should also be longer, with the size equal to the top of the eye to the bottom of the nose.
The shading of the ear should also be slightly darker closer to the head.

I hope this helps. Please do not hesitate to ask for clarification.

L’ultimo intervento è di Petra:
Ciao Bruno,

wonderful portrait of a pretty little girl. Strange to mention this but I especially love that background you choose for this portrait. Looks absolutely magnifico!
There are some additional minor glitches (errori diminuti) in the painting:
please compare her cheeks – her left one appears to be thicker than her right one – this is an error of perspective. Also the fold of her throat right beneath her left ear is a bit too bulgy (obeso) – even if girls at that age still have a bit puppy fat – it should not be quite as fat for this girl.

Tanti saluti di Monaco,

Tra l’altro Petra fa un’osservazione che riguarda la piega vicino all’orecchio e che potrebbe ricondurre all’osservazione di Madeline. Insomma sembra proprio che in questo orecchio ci sia qualcosa che non va, però io non riesco a vederlo (è vero che dicono tutti che sono sottigliezze, ma tante sottigliezze alla fine fanno poi spessore).

Se qualcuno conosce l’inglese meglio di me e mi vuol dare una mano, lo ringrazio fin da subito.

 

19 pensieri su “Fefè su Wet Canvas

  1. Madeline dice che la parte back dell\’orecchio (dove l\’orecchio inizia, ma vorrei sapere qual\’è) dovrebbe essere meno illuminata della parte front…..in effetti l\’attaccatura dell\’orecchio sembra un pochino troppo luminosa…….è comunque splendida questa straordinaria Fefè….ciao Bruno serena giornata:-)

  2. Le critiche, se fatte con intelligenza, servono a far crescere, non ad affossare i lavori, se uno è un po\’ permalosetto forse è meglio che non pubblichi i suoi lavori. Certo, non si possono avere sempre complimenti. Io i miei (complimenti) te li ho già fatti, e non aggiungo altro essendo ignorante in materia 😉
    Invece, ero venuto per chiedere una consulenza: Mi hanno fatto delle foto con al digitale utilizzando la funzione "notturno", il risultato è.. troppa luce, troppo chiaro, e un po\’ mosse. Ho provato a correggerle con photoshop7 agendo su "contrasto/luminosità" e anche su "bilanciamento colore" con scarsi risultati. (Per il mosso qualcosa ho risolto). Un libro mi suggerisce di prendere una parte buona di colore col lazo e riportarla nelle zone con troppo flash. Si, ma no c\’è niente da salvare qui!… Tu, hai suggerimenti da darmi? Le foto le puoi vedere nel mio ultimo post.
    Grazie in anticipo
    Buona serata Ciao Lele!

  3. Ciao Bruno sono passata a darti un  mio saluto, complimenti per il bellissimo dipinto, ti auguro una bella serata un sorriso ciao Anna

  4. Grazie per la consulenza, ho fatto delle prove, si in effetti se la foto è bruciata non c\’è molto da fare… L\’originale è in alta risoluzione e da 1,2Mb… meglio se non la posto 😉 comunque un po\’ più tendente al bianco… Bè queste le tengo così, farò tesoro dei tuoi consigli per altre foto.
     Il charango so che è una piccola chitarra, ma no l\’ho mai vista dal vivo… La chitarra, se non hai pretese, puoi ancora impararla, come anche il pianoforte, qualche semplice melodia si riesce a fare senza tanto studio… vuoi lezioni? Facciamo due ore: una di musica una di pittura e grafica 😛
     

  5. Ciao sono capitata per caso qui…E ho pensato di lasciare un segno come mio saluto….
     
    …………. / .\\. \\…….G……….. / . . \\ ..\\ ….σ……… / . . . `\\ ..\\ ..υ…….. |. . . . . |. ..| я  ……… \\ . . . ./ . ./ ..м ……….. `=(\\ /.=` ..є…………. `-;`.-\’ …..т…………….-||_"…………………. || _.-\’| .Ð
    …………. ,_|| \\_,/ ..є…….. , ….. \\|| .\’ ….£……. |\\ |\\ ,. ||/ …..£…. ,..\\` | /|.,|Y\\, …σ….. \’-…\’-._..\\||/ ………….. >_.-`Y| ……§………….. ,_|| …….ρ
    ……………. \\||…….α…………….. || ……¢…………….. || ……є…………….. |/ ……ѕ
     
    ιитєяισя αят Ðєѕιgи вℓσg
     
    CiAoOoOoOoOoOoOoOo

  6. Oh Brunello, c\’hai azzeccato di brutto! Beh… teoricamente dovrebbe essere così.. ignorare tutti coloro che si danno arie… ma morirebbero loro.. ma Hide ci sarebbe sempre… e minaccia… sì, seriamente, minaccia di lesionarmi, purtroppo non è la prima volta, e purtroppo ci è anche riuscito. Masochista lo ammetto… ma è nella mia natura di Jekyll… è sempre tentata! Comunque sto leggendo il libro di Stevenson proprio di Jekyll e Hide ti posso assicurare, che parla di me! E\’ bellissimo, te lo consiglio! ;)PS: mi è difficile ammetterlo… ma… grazie per il consiglio di colorare gli occhi, photoshop ho imparato ad usarlo da sola.. ma sai imparare non è mai troppo… ora però, clamo eh? ;PCIau

  7. Ciao. Appartengo a quella categoria di persone che non valutano, nella pittura sopratutto ma anche più in generale, i particolari minuti. Quindi non credo avrei notato il "problema" dell\’orecchio che sembra colpire i "critici" Web. Penso che guardando il dipinto mi piace la tonalità e la grana della pelle, giustamente infantile, l\’espressione assorta e nello stesso tempo con un accenno di sorriso, direi quasi represso e il gioco del colore e delle ombre che incorniciano il visetto. Anche a me piace la treccia. Però io tecnicamente non posso validamente esprimere un parere. A presto

  8. Io la buona volontà l\’ho messa e ho letto i commenti, ma dato che l\’inglese mi fa fatica (termini scelti non a caso) non mi trovo in grado di aiutare.Ahimè(comunque volevo esprimere lo stupore per il commento sul mio blog, grazie!)

  9. Rispondendo al tuo commento forse la religione "organizzata" ha un compito identitario, ma io mi riferisco alle prime manifestazioni religiose, basate probabilmente sul culto dei defunti e delle forze naturali, come si è scoperto dalle tombe e dai siti delle prime culture e ci viene detto dagli etnologi. La religione, e i "libri sacri", successivi e già in epoche storiche, sono strumenti essenzialmente politici ed aggreganti, sono d\’accordo con te. In alcuni casi, vedi l\’Islam, ebbero il non piccolo merito di unificare popolazioni sempre in lotta fra loro. 

  10. Brunello, ma Hide non esiste solo per i gelletti eh? Non giudicarmi pazza, ma non credo che tutti pensano di imbottirsi di medicinali per sistemare ogni problema! E poi non sono io che mi sono attribuita questo modo d\’essere, me lo hanno inculcato gli altri. "Ti serve un libro di storia?""Di quest\’anno?""Se vuoi…""Ma perchè sei così?""Se tu mi facessi domande più intelligenti, forse ti risponderei meglio…""Però è proprio forte sta ragazza..""Palestra non ne faccio, è tutta natura, grazie!"Sai con chi ho avuto questo dialogo? Con un ragazzo più piccolo di me di un anno che non conoscevo, e che poraccio oggi voleva offrirmi qualcosa e gli ho pure detto no… però gentilmente! =DPS: la sera.. ceno raramente… non sarà il digiuno per caso?? Magari è lo stomaco a ribellarsi… uhm.. che dilemma m\’hai fatto venire…

  11. Ciao, ho visto il tuo commento sull\’essenza delle religioni scritto nel blog di Zanchina. Direi che l\’origine delle religioni stia tanto nel bisogno di spiritualità dell\’uomo quanto nella sua ricerca di identità, e questo in dosi più o meno variabili a seconda della religione in questione (che dire per esempio delle iper filosofiche religioni orientali?). Il ruolo della religione nel nazionalismo conferma il suo apporto identitario, ma non nega al tempo stesso una certa qual spiritualità di fondo, come il romanticismo ottocentesco in parte rivela (ma guardando a tempi più recenti, si pensi al nazionalismo balcanico). In sintesi: mi trovo d\’accordo con tutti e due. Ciao, Filippo.

  12. Da quest\’anno a scuola sto imparando l\’educazione visiva. Non me ne intendo ancora un granchè di difetti ma sinceramente io ,con il mio occhio ancora immaturo non ne vedo, anzi, mi sembra bellissimo! Mi piacerebbe diventare brava così 🙂
    Ciao Veronica
     

  13. PER FAVORE SAPRESTI DIRMI COME FACCIO A METTERE IL BOTTONE PER FARMI VOTARE NEL MIO BLOG TRAMITE LA MIA PAGINA?SE PUOI DIMMELO PER FAVORE STO IMPAZZENDOOOOOOOOOOOO

  14. …Fresca!!!!ma non l\’hanno visto loro il modello…mi danno l\’impressione spiacevole che devono scrivere qualcosa per forza…e l\’orecchio,e la guancia,e l\’ombra che ci dovrebbe essere su l\’orecchio…quanto vorrei rispondere a questi:"but where you there to see the model yourself?
    well,how can you speak about the shadow and the light that "he"was the only one to see?
    mi ha mandano in bestia leggere cose del genere…ma siamo sicuri che è costruttivo?
    ah!:ti divieto assolutamente di avere un dubbio:sei un\’artista,e uno come pocchi!ma sei tropo…non so come dire….scogliti!abbi meno dubbi!
    a presto,Isa.

  15. Sono capitato qui per caso…e ho pensato subito che il ritratto fosse una fotografia modificata con photoshop!Ho una passione per questo tipo d\’arte, mi piace trasformare foto non particolarmente significative (e soprattutto ritratti)in qualcosa di più particolare…comunque poi ho letto tutto e devo davvero fare i miei complimentiiii!
    http://rockraven1990.spaces.live.com/photos/cns!253209C1D2CCC8CD!2624/?startingImageIndex=0&commentsExpand=0&addCommentExpand=0&addCommentFocus=0&pauseSlideshow=0
    qui ho messo il link dell\’album che ho sul blog con le foto che dicevo…beh c\’è anche dentro roba che non c\’entra ma se ti va di dare un\’occhiata mi piacerebbe sentire il parere di un artista 🙂

  16. Toh, leggo adesso….chissà che non possa rendermi utile :)Un saluto, se riesco te la mando, sai che è una cosa che mi diverte!Certo adesso sono un filino più impegnata……sono diventata una piccola imprenditrice!Buonissima giornata

  17. AHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHPerdonami……mi sono resa conto solo adesso che questo post è probabilmente dello scorso anno!!!! Ho seguito i link delle fasi di lavorazione del quadro….e ho pensato lo avessi appena finito!!!Che stordita, dopo tutto sto tempo la traduzione temo sia superflua :-DUn abbraccio lo stesso dalla stordita di turno……piena di tante buone intenzioni però!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...