Piovono sassi.

Domani 3 luglio sarà un giorno come un altro.
Presi come sempre dai nostri piccoli o grandi problemi, ce ne staremo a capo chino a contemplarci l’ombelico. Senza la coscienza che sopra le nostre teste piovono sassi.
Eh già. Perché domani passa a trovarci Mister 2004 XP14, che non è l’ennesima versione del sistema operativo di Bill Gates, ma è un asteroide con un diametro compreso tra 370 m – 820 m e che viaggia alla non disprezzabile velocità di 17,41 Km al secondo (quasi 63000 Km/h).
Passerà solo a farci un saluto veloce da una distanza minima di circa 430’000 Km (per l’esattezza 0,0029 UA) che è poco oltre la distanza che ci separa dalla luna.
Non è stato l’unico ultimamente, ma sarà il più vicino: sono già passati 2006 MV1 a  970’000 Km il 21 giugno, seguito poi da 2006 MB14 il 28 giugno a 670’000 Km.
Erano comunque dei sassolini di diametro compreso fra 30 m e 50 m. Niente a che vedere con quest’ultimo mostricciattolo che, se ci centrasse, spazzerebbe via tutti i nostri problemi.
Non lo farà lui, ma sembrerebbe seriamente intenzionato a farlo un altro soggetto chiamato 2004 MN4 (oppure 99942), per gli amici Apophis (dal nome del dio greco della malvagità e distruzione Apep), una bestia di quasi 400 m di diametro.
Questo asteroide ha una caratteristica che lo contraddistingue dagli altri: è l’unico che, ad ogni successiva misurazione, ha spostato la soglia di rischio verso valori sempre più alti. Insomma, mano a mano che le misure si affinano sembra aumentare la probabilità di impatto con la Terra.
Farà un primo tentativo (quasi a prendere la mira) il 13 aprile del 2029, passando alla distanza minima di 32000 Km dal centro della Terra e sarà visibile ad occhio nudo.
Per dare una idea di quanto sarà vicino basti dire che passerà tra noi e i satelliti geostazionari (che sono a 36’000 Km).
Il passaggio ravvicinato è da brivido, ma passerà senza problemi apparenti.
In realtà l’orbita dell’asteroide verrà deviata dalla gravità del nostro pianeta in modo tale da renderlo ancora più pericoloso.
Tornerà a romperci le scatole ancora il 13 aprile del 2036, con una altissima probabilità di impatto (area di interesse praticamente tutta l’Asia). Per essere certi se quel giorno sarà o meno l’apocalisse (incidentalmente, per chi ci crede, è Pasqua) dovremo attendere il passaggio del 2029; per il momento possiamo solo stabilire le possibilità che avvenga lo scontro: 1 su 3861. Ognuno valuti da sé se è tanto o se è poco.
In ogni caso è inutile fare testamento.

Divinità egiziana che scaccia Apep

Nota: approffitto del commento di Lorenzo per puntualizzare che Apophis è attualmente classificato 1 nella scala Torino. E’ finora l’oggetto che ha ricevuto la più alta classificazione.


Rif:
Scala Torino (Wikipedia)

18 pensieri su “Piovono sassi.

  1. Sapete che nel giugno 1999, qua all\’osservatorio di Torino (dico "qua" perchè praticamente è a casa mia!), si è tenuta una conferenza sui NEO – near Earth objects – ed è stata formulata una scala del rischio di impatto che prende il nome della mia città? La scala Torino è una specie di scala Mercalli del rischio che uno di quei sassolini ci finisca addosso, e va da zero (possibilità praticamente nulla) a dieci (collisione sicura con distruzione su scala planetaria). Se dovesse accadere, visto che non si può fuggire, io preparo la mazza da baseball e faccio come in quella pubblicità delle gomme da masitcare di qualche anno fa… 😉

  2. Proprio sabato ascoltando le news olandesi ho saputo questa cosa.
    Che dire Bruno… chi vivra\’ vedra\’.
    Un abbraccio e buona giornata
    ^^/\\^^

  3. Sei buono e ti tirano le pietre…. ma c\’è anche: "Saaaassiiii che il mare a consumaaaato, sono le mie parole…." chissà chi avrà ragione!? mmm Asia dici? Mi stanno venendo pensieri cattivi! :o)

  4. Il 13 aprile 2036 dovrei avere 65 anni… ecco, l\’avevo detto io che, per un motivo o per un altro, non sarei mai andato in pensione 😉
    … notizia/argomento interessante, approfondirò!
    Buona settimana Lele!

  5. Grazie Bruno,
     
    i tuoi consigli per far riapparire le liste hanno funzionato. Si erano tutte nascoste automaticamnete, è bastato fare mostra per riasolvere il problema. Peccato solo che l\’ordine è stato sconvolto e ho dovuto perdere un po\’ di tempo a riorganizzarle. Mi piacerebbe sapere quando quelli di msn ci daranno un servizio un po\’ più affidabile. Va bene che è free ma qui molto spesso capitano cose strane 😦
     
    Grazie e a presto
     
    Fabio
     
    "Il Viaggio del NOUS"

  6. Ciao Bruno,
    un saluto ed un abbraccio veloce. Da domani di nuovo in Italia per un mesetto… ci sentiamo presto.
    ^^/\\^^

  7. aiuto aiuto
    lo so che magari alla domanda che sto per farti avrai già risposto 1000 volte…
    Ma vorrei tanto sapere come faccio a mettere una foto , un\’immagine nel blog come hai fatto tu con la foto di Urbino – vista Cesane 😉
    La foto appena sopra windows media player….
    Grazie anticipamente e scusa il disturbo 🙂

  8. Ciao è da un po\’ che non passo a salutarti ma non mi sono dimenticata,finalmente non ti stresso più…mi sono data alla scrittura e tra quella e quasi la fine della gravidanza…ora mi sono data alla pittura,ma di disegni da bambini,che finaccia!!Un consiglio,scrivi di argomenti più ottimistici altrimenti mi fai ripensare anche alla futura nascita di questo piccolino…Con questo futuro!!!!Passa a salutarmi ciao.

  9. kissa\’ c\’e\’ tanto tempo…
    comunque a te lascio tutti i miei baci…
    😛
     
    p.s: di la verita\’….ieri x la prima volta hai gridato "FORZA ITALIA" col cuore eh?
     
    hihhiih…
     
    smack
     
     
     

  10. ciao…sn passata x caso..e sn stata ore e ore sul tuo blog! BELLISSIMO…o meglio INTERESSANTISSIMO…girando x il tuo blog ho visto ke molte cose si fanno cn il Programma Di Grafica…vorrei sapere ke programma usi x fare tutte qll cs: faccine, vetri rotti,colore occhi….ecc….XFAVORE ASPETTO UNA TUA RISPOSTA….ankora complimentoni….

  11. Ciao da me a vibo valentia invece sono piovuti litri e litri d acqua!!!
    cmq ho un problema puoi passare dal mio blog!!!??? forse puoi aiutarmi… grazie
    ciao

  12. ciao….passavo di qui…ed oltre un saluto ed un bacione vorrei farti una domanda!!!
    comefaccio a mettere una foto come inizio home page???ti prego aiutami

  13. Valentina, ti rispondo qui perché il tuo blog non è pubblico. Io uso diversi programmi di grafica, ma le istruzioni che fornisco sono volutamente generiche in modo da renderle adattabili a qualunque programma. In ogni caso il riferimento grafico per eccellenza è Photoshop. Un programma gratuito, ma molto potente è GIMP, anche se richiede un po\’ di impegno iniziale a destreggiarsi con una interfaccia di non immediata intuibilità.
    Grazie del tuo commento.

  14. Pure se passasse, lo farebbero fuori con un paio di missili puntati contro..  😐
    Hanno praticamente quasi 25 anni di tempo per organizzarsi, difficilmente succederà un\’apocalisse.
    Certo, l\’impatto "grosso" si eviterebbe, ma la conseguenza sarebbe un bombardamento massiccio di piccoli sassi nell\’area interessata.
    Ma tutto dipende se i missili lo vanno a colpire fuori o dentro la terra.
    Staremo a vedere..
    Comunque poveri asiatici, a dir poco sfigati nel futuro :\’D
    Ciao Brunè,
    Mat

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...