Strabismo

Quando ero piccolo ogni tanto mi divertivo a fare gli occhi storti e mia madre si incavolava di brutto ritenendo che da grande potessi diventare strabico. Non sapeva (meschina) che di storto mi sarebbe venuto solo il cervello.
Crescendo ho poi letto da qualche parte che addirittura fare ogni tanto gli occhi storti aiuta a rinforzare la muscolatura.
Pensa te, invece di andare in palestra…
Ok! Solo la muscolatura adibita al movimento degli occhi… va beeene…
In realtà ad insistere a strabuzzare gli occhi i muscoli si indolenziscono subito, mentre d’altra parte capita che ci si incanti a fissare nel vuoto con una grande sensazione di pace e benessere perché in questo caso i muscoli sono completamente rilassati. In termini informatici si potrebbe dire che questa è la posizione di default. Wowww!
C’è gente che riesce senza problemi a incrociare gli occhi, mentre altri proprio non ce la fanno. Viceversa ci sono persone che possono fissarsi volontariamente, cosa che è piuttosto difficile da ottenere con la volontà (alla faccia del default).
Io vado a periodi, ma in genere mi risulta più facile fare gli occhi storti, visto il legame stretto che ho tra gli occhi e il cervello.
Questo discorso mi porta a riprendere in considerazione un breve intervento che feci nei primi giorni della nascita del mio blog che riguardava la fotografia in 3D.
Io sono sempre stato affascinato dalla possibilità di visualizzare una immagine come se fosse un corpo reale.
Non sono il solo. In pratica la fotografia in 3D è nata con la fotografia stessa. Erano molto in  voga nell’800 delle specie di binocoli con un supporto, all’estremità, per contenere due distinte fotografie che venivano visualizzate separatamente dai due occhi. Spesso chissà perché, erano piuttosto osé  (ho fatto la rima, sono un poeta, che mi manca?).

Nel corso degli anni ’50 c’è stato un breve periodo in cui anche alcuni film erano proiettati in 3D e all’ingresso gli spettatori venivano forniti di un paio di occhialini appositi (che facevano le veci del binocolo), senza i quali le immagini apparivano piuttosto confuse.
Con l’invenzione del laser si è poi giunti ad una nuova frontiera che sembrava portare a una vera rivoluzione: l’ologramma a laser.

Tutte queste tecniche non sono mai riuscite però a soppiantare la tradizionale fotografia bidimensionale. Un po’ come se la fotografia a colori non fosse mai riuscita a soppiantare quella in bianco e nero.
Il fatto è che per vedere in tre dimensioni c’è sempre stato bisogno di avere a portata di mano un qualche marchingegno accessorio sia per la visualizzazione che per la creazione. La tecnologia laser ha un po’ superato questo limite (almeno dopo l’invenzione delle lampade alogene) per quanto riguarda la visione, ma lo ha peggiorato addirittura per quello che riguarda la creazione. Ormai gli ologrammi si trovano solo nelle carte di credito.
Resta comunque per me un cosa affascinante e l’avvento delle fotocamere digitali permette ormai a chiunque di sperimentare in proprio questa tecnica.
Il principio base è banale e tutti lo sanno, ma lo riassumo per chiarire il discorso.
I nostri occhi sono separati tra loro di una distanza pari a circa il palmo della nostra mano. Questo fa sì che quando osserviamo un oggetto i due occhi vedano due immagini leggermente diverse; un occhio vede un po’ più da sinistra e l’altro vede un po’ più da destra. Una prova banale la si può fare appoggiando il palmo della mano sul naso e chiudendo alternativamente prima un occhio e poi l’altro: l’occhio sinistro si troverà a fissare il mignolo e l’occhio destro invece fissa l’indice.
Vi risulta il contrario? Usate l’altra mano, perbacco! … Oppure girate il palmo.
Le due fotografie usate nell’800 erano appunto due foto dello stesso soggetto riprese da angolature leggermente differenti, una per l’occhio destro e una per l’occhio sinistro. Il binocolo costringeva di fatto ogni occhio a guardare solo la propria immagine, il cervello faceva il resto fondendo le due immagini e interpretava in 3D il soggetto in base alla differenza riscontrata.
Anche gli occhialini, seppur con un’altra tecnica, ottenevano lo stesso effetto basandosi sullo stesso principio.
Se escludiamo il laser, il problema in ogni caso c’era al momento di riprendere il soggetto.
In pratica bisognava scattare due foto per ogni immagine in 3D e, se c’era un oggetto in movimento, bisognava scattare contemporaneamente l’otturatore di due macchine fotografiche identiche e appaiate.
Poi bisognava avere il binocolo.
Insomma un raddoppio di spesa solo per la pellicola e la stampa, più gli accessori.
Ora però, con una macchina digitale, e senza troppe ambizioni di fotografare una rondine in volo, si può tranquillamente fare fotografia 3D a costo zero.
A patto di saper strabuzzare gli occhi. O di fissarli su un punto lontano.
Scattare le due foto è banale.
  • Mettete in posa il vostro lui o la vostra lei mentre voi divaricate leggermente le gambe (ossignur… lo so che si presta a interpretazioni equivoche, ma cerchiamo di rimanere seri);
  • inquadrate facendo attenzione a non perdere di vista il centro dell’ immagine o un punto qualsiasi che vi faccia da riferimento e che non dovrà spostarsi troppo da una foto all’altra;
  • spostate il peso del corpo sulla gamba destra e scattate (questa è la foto dell’occhio destro);
  • spostate il peso del corpo sulla gamba sinistra e scattate (questa è la foto dell’occhio sinistro);
  • scaricate le due immagini sul PC e appaiatele sul monitor con un qualunque programma di elaborazione foto.
Adesso sapete strabuzzare gli occhi? Sì? Allora mettete sulla sinistra l’immagine dell’occhio destro (e viceversa per l’altra immagine). Fissate lo sguardo tra le due immagini e cominciate ad incrociare gli occhi. Vedrete due doppioni delle vostre foto che si avvicinano tra loro progressivamente verso il centro del campo visivo, fino a fondersi in una magica versione tridimensionale del vostro adorato (o adorata).

Occhio destro                                           Occhio sinistro

Visualizzazione a occhi incrociati

Se non sapete strabuzzare gli occhi avete ancora la possibilità di provare a fissare un punto lontano, oltre il piano del vostro monitor (non è facile perché il cervello tende a prestare attenzione al monitor e non ad un punto ideale che sta nascosto dietro), ma con un po’ di costanza e pazienza, anche così comincerete a vedere i due doppioni avvicinarsi al centro. Prima però dovrete avere appaiato le immagini nel modo naturale, cioè foto di destra messa a destra e foto di sinistra messa a sinistra.

Occhio sinistro                                           Occhio destro

Visualizzazione ad occhi fissi

Il poco spazio disponibile nel blog non permette di utilizzare immagini adeguate per godere appieno dell’effetto tridimensionale. Se volete vedere una immagine più dettagliata di come si presentava un angolo del mio giardino questa mattina, cliccate su una delle immagini seguenti.
Buona visione.

Occhio destro                                           Occhio sinistro

Visualizzazione a occhi incrociati

Occhio sinistro                                           Occhio destro

Visualizzazione ad occhi fissi

 Avete mica fatto caso che stanotte qui ha nevicato?

32 thoughts on “Strabismo

  1. ho fatto la monella… mi sono registrata… ho inserito uno zip code americano…vediamo se mi stoppano ihihihihiciaooooo 😉

  2. Interessantissima questa pagina… davvero!!! Io cmq sono un pò come te, faccio sempre gli occhi storti e credo anche io di avere il cervello storto… 😛

  3. sono riuscita a fare la radio con le canzoncine di natale!! ahahahahè sul blog..troppo bello!! GRAZIE A TE 😉

  4. UFFF le mie furbate non sempre funzionano!!Vorrei chiederti un consulto tecnico..giusto per capire cosa c\’è che non va..Ho inserito un counter della Freestat..ma non solo il codice che inserisco praticamente si riduce a qualcosa di indecifrabile (quando confermo) , ma ovviamente il conter non si vede neanche e non funziona!! Dalle loro faq… non si capisce un fico secco.. ho solo intuito che sostengono che potrebbero esserci degli errori di javascript.. e mi dicono di rimuoverli… MA COSA CAZZITERINA SONO I JAVASCRIPTTTTTT :(((( (questa l\’ho coniata stanotte..carina vero?)Help Helpstefania

  5. ciao carissimo,ho visitato il link dei re magi,e devo dirti che sono veramente onorato per avermi inserito.sono veramente felice ! ti ringrazio.un caloroso saluto e rinnovo gli auguri a te e ai tuoi cari. ciaoAdriano

  6. ciao, il tuo spazio msn è fantastico, puoi vedere il mio e darmi qualke konsiglio maggiore sul come migliorarlo, e mettere altra roba, spero di sì, il mio contatto msn è leandroo@hotmail.it siccome nn mi collego molto, puoi , se vuoi anke kommentare, ciao

  7. CIAO bRUNO: CERTO SE IO [IN CRISI] non passo TU ALLORA MI ODI?GHGHGH scusami il caps ma sto provando 1 screen da 19"a 1280x1240px e non mi sono reso conto!ciao e buon natale :)ah io ora mi devo leggere il tuo post x bene!ciao anke a tt gli amici che passassero dal tuo blogZoneX

  8. E\’ un po\’ lo stesso concetto di quei disegni astratti tutti colorati che vanno fissati con insistenza ad una certa distanza, cencando di "estraniare" l\’attenzione dal disegno in se. Magicamente compaiono immagini in 3D. Adesso però non mi viene in mente come si chiamano, mannaggia!Ricordo che da bambina impazzivo ad osservarli!

  9. anche io come te ho il cervello storto!!!mi ero resa conto del gioco di chiudere un occhio e "spostare" la visuale…hihihiinteressante sbaciotti sbaciotti

  10. non c\’entra niente, ma ti ringrazio qui per la tua gentilezza, e i tuoi auguri di guarigione,Sto un po\’ meglio, ma come ho comunicato anche agli altri amici ho scoperto una nuova malattia LA LAZZARONITE e passo le giornate a poltrire al calduccio, sotto le coperte, circondata da giornali e libri..Ci risentiremo appena passato questo periodo natalizio…Ciao!Giulia

  11. tu ne hai fatto un discorso serio…ma io ho riso tutto il tempo..sei tropoooooo troppooooooooooo ma troppo simpatico……ke ti manca…?hai ragione..nulla……sei tu…Brunetto..semplicemente TU…bacio e dolce notte

  12. CIAO CERCO DISPERATAMENTE QUALCUNO CHE SAPPIA DIRMI L\’INDIRIZZO D UN SITO DAL QUALE SI POSSONO PRENDERE I CODICI X INSERIRLO COME SOTTOFONDO AL BLOG….INSOMMA………AIUTAMI!!!!!!!!CONTATTAMI SU MSN……L\’INDIRIZZO è AL FONDO DEL BLOG…..GRAZZZZIIEEEEEEEEEEEEE

  13. CIEOOOOOOOOO senti mi servirebbe un piacere…se riesci mi puoi dire come si fa a mettere il collegamento di Windows Media Player sul Blog ke nn ci riesco…. x favore grazie…. puoi rispondermi sul mio blog …lì sopra,…grazie ankora a presto!!!!

  14. oddio scusami se non ti ho salutato…. ero talmente tanto presa dalla situazione che….vabbeh… scusami davvero non potrei MAI mancarti di rispetto…. Approposito, lo vuoi sapere un segreto??? IO SONO STRABICA! O meglio lo sono stata fino a 7 anni quando, dopo un intervento durato 9 ore, i 4 bravissimi oculisti che mi hanno operato hanno detto a mia madre la fatidica frase "non c\’è più nulla da fare", ma stavolta riferendosi al fatto che finalmente avevo gli occhi DRITTI!!!! ahahahahasolo che aimè io avendo avuto questo "piccolissimo" problema NON posso vedere le immagini 3D! non so se lo sai ma chi non ha una perfetta simmetria visiva non potrà mai vedere niente in 3D… neanche il mondo reale! in effetti io vivo la mia vita come se fossi costantemente di fronte ad un televisore… quindi senza profondità! Che figata sarebbe poter vedere come voi… sai quando ho rosicato di +? quando ho speso le allora 20.000 lire per andare a vedere Nightmare 3D e non ho visto un c..o! tranne che immagini rosse e verdi che per fortuna con l\’uso degli occhialetti diventavano solo verdi… hahahaha…beh…. dopo averti fatto le mie confidenze + intime ti SALUTO con un mega CIAO e un abbraccio un bacio una stretta di mano un buffetto sulla guancia e… (che dici basterà per farmi perdonare?) scherzoa prestoDany

  15. Accipizzola!..ma… io volevo quello della free stat perchè mi dice tante cose che gli altri non fannooooooooooooooooAdesso già che ci sono vado a leggermi anche quelle di msn…ecchepizzaaaaagrazieeeeeeee

  16. Che figata di post…solo che non riesco a vedere l\’immagine come dici tu…d\’oh!!!?!?!?!?NOn è hce ho già gli occhi storti e non me ne sono mai accorta? O_o Oddio…magari se mi sforzo riesco a far andare il sinistro a destra e viceversa!?Che casino… XD

  17. cribbio… io ho lo strabismo di venere…per questo ho sti bicipidi????? ahahahahahahhahahafantastico!!!!e ho perso tempo anche per 12 anni facendo ginnastica artistica… ma a che mi è servito!!!!!!!!!!!buon natale, bruno!!!!!!!!!!!!___________X_____________________iOoi___________________ioOooi_________________ioOOOoi_______________ioOOoOOoi_____________ioOOOoOOOoi__________ioOOOooOOOOoi_______ioOOOOOOOOOOoi______ioOOOOOOoOOOOOoi____ioOOOOOOOOOOOOOoi__________IIIIIIIIII____________MERRY CHRISTMAS___

  18. Ciao Bruno, seguendo le istruzioni che ho trovato su "Potenziare il blog" tramite il copia incolla ho messo le foto "grandi" sui post, sembrava che tutto andasse bene perchè a me risultavano ma mi hanno avvertito che invece gli altri collegandosi con il mio blog non vedevano le foto ma solo piccole crocette, potresti spiegarmi come mai?Già che ci sono ti faccio tanti Auguri di Buone FesteCiao

  19. we capo….ho immaginato che ti stessi straziando dal dolore della mia assenza…..e sono passata a lanciarti un pietoso bacetto…..e a saltarti al collo per un abbraccio mozzafiato!!! (a reggere tutto il mio peso, ce n\’è, da rimanere senza fiato :op)a prestoDo.

  20. scusami se mi sono espresso male e non sono arrabbiato e poi di te e del tempo avaro me lo immaginavo e il buon natale lo ho lasciato non sapendo se tu…meglio cosi: a me adirittura da noia questo periodo e faccio gli auguri agli amici xkè penso ci tengono e rispetto tt i punti di vista! Io sono nervoso causa i motivi che enunci sui motori di ricerca…infatti seguo da 1 po il web semantico…ciao Bruno: 6 1 persona straordinaria, almeno esagero :DZoneX

  21. Che bella cosa…ho provato a rilassare gli occhi e non mi ero mai accorto che si entra in uno stato di trans…che figata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...